$
0
 
Il tuo carrello è vuoto

L'autunno in Valtellina

a bordo del Trenino Rosso del Bernina

€ 265,00
Partenza da: Bagnacavallo/Lugo/Cotignola/Granarolo/Faenza      
Trattamento: Pensione completa      
Periodo: dal 26/10/2019 al 27/10/2019      
Durata: 2 giorni      
Regione: LOMBARDIA      
Provincia: Sondrio      
Località: Tirano / St. Moritz      
Descrizione
 
Gallery
 
Video
 
=
Programma Dettagliato
 
Finita l’estate vi attende una tavolozza di colori caldi, l’autunno vi da il benvenuto: Rossi, gialli, arancioni intensi, ecco lo sfondo per il paesaggio che vi ospiterà tra settembre e novembre lungo la tratta del Bernina. Non ancora troppo freddo, ma non più così caldo, l’autunno è la stagione che vi conduce amorevolmente e dolcemente tra il caldo estivo e il freddo e la neve invernale.

Un viaggio davvero incantato, invidia di ogni pittore!

1° giorno: Bagnacavallo – Bormio - Teglio

Ritrovo alle ore 06.00 a Bagnacavallo e partenza per la Valtellina. Soste lungo il percorso. Arrivo a Bormio e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio ingresso (facoltativo) alle Terme di Bormio oppure passeggiata libera per il centro del paese. In serata proseguimento per l'Hotel, sistemazione nelle camere riservate e cena tipica valtellinese con aperitivo di benvenuto e una dimostrazione sulla preparazione dei pizzoccheri, tipico piatto del luogo. Il menù prevede sciatt con cicorietta, pizzoccheri a volontà, petali di Bresaola e formaggi, torta di grano saraceno e bisciola con crema al Braulio, vino, acqua e caffè. Visita guidata by night di Teglio. Pernottamento in Hotel.

2° giorno: Tirano – St Moritz - Bagnacavallo

Prima colazione in hotel. Trasferimento in pullman alla stazione di Tirano e partenza con il Trenino Rosso per St Moritz. Vi attende un tragitto all’insegna dello stupore e delle forti emozioni, dai 429 mslm di Tirano alle alte quote dell’Ospizio Bernina (2253 mslm), per poi ridiscendere, facendosi cullare, nella vallata del fiume Inn: l’alta Engadina e la blasonata St Moritz. Pranzo a buffet a St Moritz e visita guidata della città. Prima della partenza per il viaggio di ritorno, visita ai laghi dell'Alta Engadina. Questo sistema lacustre postglaciale, era anticamente un unico specchio d'acqua. Oggi, esso è formato dai laghi di Sils, il più grande dei Grigioni, di Silvaplana, di Champfèr e di Sankt Moritz, completamente separato dagli altri. La bellezza dell'altopiano dei laghi a 1.800 m di altitudine ha ispirato numerosi poeti e artisti, tra i quali Giovanni Segantini, al quale è dedicato un Museo aperto a St Moritz nel 1908. Partenza per il viaggio di ritorno, con arrivo previsto in tarda serata.